Comitato per il NO: Domani a Pescara si chiude in bellezza

Luca Zaia, Raffaele Fitto, Alessandro Sallusti, Luca Telese saranno solo alcuni degli esponenti politici e dei giornalisti che domani, venerdì 2 dicembre, a partire dalle 18.30, si collegheranno in diretta con la sede del Comitato per il No, in via Nicola Fabrizi-angolo via Galilei, a Pescara in occasione della Festa organizzata per la chiusura della Campagna referendaria, promossa da #Pescaraprima, Pescara in Testa, Provincia Prima e Giovani a Destra. Presenti sul posto il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri, consiglieri regionali, provinciali e comunali e molti esponenti politici.

no-referendum

Quella di domani – ha detto il Capogruppo Sospiri – vuole essere un’occasione per tirare le somme di una Campagna intensa, importante, per un referendum che deciderà sulla sopravvivenza o meno del nostro stesso sistema democratico. Durante gli incontri, nel corso dei quali abbiamo registrato una partecipazione straordinaria della popolazione, abbiamo sviscerato in ogni modo una Riforma che non andrà a sopprimere il Senato, ma piuttosto sopprimerà gli elettori, visto che non avremo più il diritto di scegliere i nostri rappresentanti. Una riforma che non taglierà i costi della politica, ma che piuttosto ridurrà i margini della libera partecipazione democratica alla vita dello Stato, consegnando il Paese alle segreterie di partito. Non avremo mai la possibilità di sceglierci ed eleggere il nostro Capo dello Stato, gli Organi giudiziari finiranno nelle mani della politica, ma, cosa ancor più grave, parliamo di una riforma partorita da un Governo illegittimo come da sentenza della Corte Costituzionale, da un Parlamento che andava semplicemente sciolto”. Domani l’evento prenderà il via alle 18.30 e per tutta la serata la sede del Comitato avrà collegamenti in diretta con Arturo Diaconale, Lara Comi, Maurizio Gasparri vicepresidente del Senato, Alessandro Sallusti, Nunzia De Girolamo, Giovanni Toti, Luca Telese, Raffaele Fitto e il Governatore Luca Zaia. “La nostra sarà una festa vera e propria – ha aggiunto il Capogruppo Sospiri – nella quale ascolteremo la voce del ‘no’ e ci prepareremo ai due giorni referendari nei quali dovremo mantenere sempre desta l’attenzione”.

Vanessa Combattelli

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *