Nasce “Insieme”, Bersani e Pisapia i leader massimi.

Ci riasiamo, a sinistra nasce un nuovo movimento.

Ieri, in piazza SS Apostoli, a Roma, il luogo che da sempre ospita le sinistre italiane, ieri ha registrato 4000 persone, tra cui tesserati dei vari movimenti che si conoscono oggi a sinistra. Hanno aperto l’incontro, l’ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia e l’ex leader del PD, Pierluigi Bersani. Insieme, hanno dato il via alla nuova casa della sinistra, quella alternativa al Partito Democratico di Matteo Renzi.

Pisapia, dal palco annuncia che sarà “la nuova casa comune del centrosinistra, senza dimenticare il passato, ma radicalmente innovativo”. Presente anche Bersani, che si appella a tutta la sinistra e al popolo di sinistra che a suo dire “se ne sta a casa disillusa, sfiduciata e annoiata“. Ha annunciato che sarà un’alternativa alla Leopolda e a Renzi e che non tutto gira intorno a lui e al “renzismo”.

Nella piazza tantissimi i palloncini arancioni, il colore della campagna elettorale dell’ex sindaco di Milano, assieme a bandiere rosse di Art.1 Mdp e quelle del Sole che Ride, della Federazione dei Verdi. Tra i presenti, con Pisapia e Bersani, Stefano Fassina con l’intera delegazione di Sinistra Italiana, Angelo Bonelli dei Verdi e Pippo Civati di Possibile, Massimo D’Alema e Miguel Gotor di Mdp giornalisti e lavoratori de l’Unità non più in edicola, Livia Turco, Luigi Manconi, Bruno Tabacci, Franco Monaco, Vasco Errani, Giovanni Maria Flick.

Nasce una nuova alternativa al Partito Democratico, una casa che ospiterà tanti delusi, giovani e non che continuano a sopportare con noia la nuova linea moderata e democristiana del segretario Matteo Renzi. Dopo la batosta elettorale delle recentissime amministrative, la sinistra italiana si trova in difficoltà sia con gli italiani che con i propri elettori. Tante sono state le scelte sbagliate, non è il problema il partito, ma le battaglie, che probabilmente oltre ad essere sbagliate, sono quelle battaglie che gli italiani vorrebbero che venissero fatte per loro e non per altri.

“Insieme”, il nuovo movimento che ieri, in Piazza SS Apostoli a Roma, Pisapia, Bersani e altri big della sinistra italiana, hanno battezzato e posto come alternativa al PD e a Matteo Renzi. Una nuova proposta elettorale è arrivata, ora gli elettori della sinistra si troveranno di fronte a un bivio, o con il PD o con “Insieme”, dove andranno a parare i due partiti ? Le battaglie saranno comunque le stesse, unico grido, “dimentichiamo gli italiani e i loro diritti”.

 

William Grandonico.

 

Foto: Ansa.it

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *