Il volontariato come valore umano

di Marco Di Lecce.

L’idea di scrivere questo articolo mi è venuta di pomeriggio. Oggi ho pranzato ad un evento Lions per raccogliete fondi diretti ad un villaggio africano di nome Wollisso, in Etiopia. Il progetto vede al centro alcune combattive suore, che da anni danno anima e corpo all’iniziativa.

Senza dilungarmi troppo sul progetto in sé, desidero qui porre l’attenzione sulla sua essenza, ovvero il volontariato. Esso non è solo doveroso per un cristiano come me, ma è anche un bene per la società nel suo insieme, perché contribuisce in maniera determinante a tenere in piedi il tessuto sociale.

Infatti la società non è un vuoto cosmico, né un organo sovrastante ai singoli, ma è la rete dei singoli, tenuti assieme da interessi economici, piaceri di varia natura e anche dal senso di carità.

Non dobbiamo infatti dimenticare che, nonostante sia di vitale importanza il singolo individuo e il suo libero agire, anche la cooperazione volontaria finalizzata alla carità è decisiva per il benessere della popolazione.

In un’epoca in cui domina la confusione, che porta a estremizzazioni del pensiero, è importante ribadire questo concetto.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *