Il comunismo “chic” del 2000

di Giacomo Novelli.

Signore e signori, niente da fare; ci sono ricascati.

Dopo la terribile demonizzazione del lido “fascista” di Punta Canna (ricordate?), il comunismo del 2000, sempre vicino e attento ai problemi del Paese, è riuscito in un’altra, storica, impresa: rovinare la vita e la carriera di un ragazzo di vent’anni.

Caserma Baldissera di Firenze. Un giovanissimo militare del Sesto Battaglione ha appeso, udite udite, una terribile bandiera nazista sopra al proprio letto. Inoltre, il terribile piccolo demonio, ha tra i suoi effetti personali un ritratto di Salvini armato di mitra.

CHE COSA? FERMI TUTTI!

L’accaduto è su tutti i giornali. Il “mostro” viene sbattuto in prima pagina. Diventa la notizia d’apertura di tutti i tg nazionali. Il giovane si affretta a comunicare ad un centinaio di giornalisti di essere ben lontano dall’estrema destra. Sanzioni disciplinari in arrivo. “Il ragazzo non conosce la Storia, che torni a studiare!”

Sul piede di guerra ANPI e il partito Sinistra Italiana, il cui segretario nazionale, Nicola Fratoianni, dichiara “Vicenda inaudita, nazismo fuori dalle caserme!!”

Il Ministro Roberta Pinotti ci ha tenuto a ricordare che l’Italia si fonda sui sacri e altissimi valori morali della Resistenza e quindi questi gesti non possono e non devono essere commessi nel nostro Paese.

Tanti altri interventi, tante dichiarazioni, e sarebbe bello continuare a riderci sopra, tanto per far capire a che livello di idiozia politica è arrivato il nostro Paese ma … sapete com’è, tra disoccupazione, immigrazione, elezioni alle porte eccetera eccetera, forse abbiamo questioni più importanti e urgenti di cui discutere.
Forse…

Ma, dato che abbiamo riportato i fatti, vale la pena fare due-tre precisazioni.

Innanzitutto, la foto che ritrae Salvini armato di mitra è un classico cimelio nerd proveniente da un videogioco, “Call of Salveenee” che, rifacendosi al più conosciuto “Call of Duty”, prende in giro un po’ tutti i politici italiani. Questa foto è stata acquistata per dieci euro dal giovane all’ultimo Lucca Comix.

La bandiera esposta poi, di nazismo ha ben poco. È infatti il vessillo della Keiserlichmarine, la marina militare tedesca del Secondo Reich. Secondo, non Terzo. Germania imperiale dell’800. Non la Germania Nazista di Hitler del ‘900. Idee, politiche, persino secoli diversi.
Per farla breve, il giovane militare è un ragazzo appassionato di cimeli storici e videogiochi.

Il nostro Paese sta parlando da giorni di questo ragazzo. I nostri politici si riempiono la bocca e rilasciano interviste pompose e pregne di retorica a causa di questo ragazzo. Con tutte le tematiche e i problemi accennati poco fa.

Un’ultima precisazione, per politici chiacchieroni e giornalisti da quattro soldi: tornateci voi a studiare!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *