Il Natale: festa dell’amore. La riflessione di Marco Di Lecce.

Di Marco Di Lecce

Tra pochi giorni è Natale. Occorre soffermarsi un attimo sul significato di questa festa nella nostra epoca.
Come tutti sanno, il Natale è una delle più importanti feste della Cristianità. Molti fedeli si radunano in Chiesa per celebrare la nascita di Gesù Bambino. Le numerosissime comunità cristiane sparse in tutto il mondo sono in particolare fermento in questo periodo ( ricordiamo che il Cristianesimo è la più grande religione al mondo ).
Ma il Natale si manifesta anche in un altro aspetto, non certo sacro, che è il consumismo; in questo periodo infatti le aziende fanno campagne pubblicitarie mirate per il Natale e la domanda è più alta del normale.
Da cattolico, credo che il primo aspetto sia vitale; da liberale ritengo che anche il secondo aspetto sia importante; senza voler associare il sacro al profano, naturalmente.
In conclusione, credo che l’aspetto più importante che si deve rilevare di questa festa sia L’AMORE, verso Dio che ci ha creati e verso gli altri uomini, in quanto nostri fratelli. So bene che sia difficile dimostrare ciò nella nostra società piena di odio e divisioni; ma l’essenza del Cristianesimo e del Natale è proprio l’AMORE verso Cristo e le creature da lui create.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *