Sanremo: il “Grinch” sconfitto dalla bontà dei cittadini

di Manuel Di Pasquale.

Qualche giorno fa un verme schifoso ha rubato i giocattoli destinati ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria presso l’ospedale di Sanremo.

Non si sa chi sia l’autore di questo bruttissimo gesto, ma si ipotizza in qualcuno che conosca gli orari dei medici. L’unica cosa che si sa è che quei regali sono spariti.

Una vergogna immane, visto che i doni erano per quei poveri pargoli che hanno dovuto trascorrere la loro festività preferita su un letto ospedaliero.

Se da un lato c’è un viscido che ha commesso questo esecrabilissimo gesto – non solo perché reato, ma anche per la poca sensibilità morale e umana – dall’altro vi sono i sanremesi che hanno spalancato i loro cuori per riportare il sorriso sul volto dei bambini.

Iniziative di solidarietà di Croce Verde, Comitato Natale e Sei di Sanremo se. Quest’ultimo, un gruppo Facebook, si è mosso da subito ed ha prontamente reperito nuovi doni per i piccoli malati.

Perciò, nonostante tutto, il Natale per i piccoli è stato salvato, grazie alla bontà dei cittadini. Il ladro, però, rimane una merda.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *