Cos’è la democrazia?

Di Marco Di Lecce

Il concetto di democrazia è tanto diffuso quanto frainteso.
Tralasciando le teorie sulla democrazia proprie del passato, al giorno d’oggi tale concetto esprime un certo significato, molto importante.
A mio giudizio, il miglior modo per illustrare il concetto di democrazia è contrapporlo con il concetto di dittatura.
Infatti mentre la dittatura è una forma di controllo politico totalitario che si afferma empiricamente e con violenza; la democrazia è una forma di controllo politico auto-limitato, che non si afferma in maniera istantaneamente fenomenica, nè tanto meno in modo violento. Tale differenza è di vitale importanza. Infatti un regime, una volta affermatosi, a soltanto bisogno di mantenere statica la situazione, onde evitare un altro colpo di stato. La democrazia invece, oltre alla sua essenza formale, ha anche una essenza substanziale, la quale si identifica nella pluralità e nel libero dialogo tra le varie componenti di tale pluralità.
Per suddetto motivo, la democrazia necessita di essere messa in atto ogni giorno, attraverso il dialogo sereno e costruttivo.
In Italia la gente è disillusa, in odio e scontenta dalla politica, alcuni vorrebbero persino il ritorno di un regime ( rosso o nero che sia ). In tale contesto, è ancor più doveroso per chi desidera fare politica, essere rispettoso e cercare di apportare il proprio talento individuale all’orchestra plurale del quadro democratico, che costituisce il tessuto del nostro paese.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *