Bologna: il compito shock contro Salvini.

FLASH NEWS.

 

“A Castel del Rio, Bologna, una insegnante di italiano delle medie avrebbe chiesto agli studenti: “Come facciamo a cacciare Salvini?”. Accomunato a inquinamento, desertificazione, guerra e malattie…” così il leader della Lega, Matteo Salvini commenta il triste episodio avvenuto in una scuola di Bologna.
” Non ci voglio credere” aggiunge, “infatti andrò fino in fondo per verificare se siamo di fronte a uno scherzo o a una triste realtà. Scriverò al ministro della Pubblica Istruzione.”

Non intende scherzare il Ministro Salvini. A scuola i docenti non dovrebbero fare politica. Grave, infatti, la posizione che avrebbe assunto la docente bolognese nei confronti dei sui alunni.

“Un abbraccio a quei bimbi da parte di un papà che lavora per una scuola senza pregiudizi politici e in un Paese libero.“ Conclude nella sua nota su Instagram il Ministro degli Interni e vice Premier.”

 

Redazione. 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *