Funerali Desirèe – Giorgia Meloni durissima contro le sinistre

di Manuel Massimiliano La Placa.

Martedì scorso hanno avuto luogo a Cisterna di Latina i funerali di Desirèe Mariottini: a presenziare all’ultimo saluto alla vittima, in forma privata e lontano dalle telecamere, c’era Giorgia Meloni.

La leader di Fratelli d’Italia ha inoltre pubblicato sul proprio account Facebook uno scatto significativo della cerimonia.
A colpire, come dalla stessa Meloni sottolineato, l’assenza di altri esponenti politici, tanto dell’attuale Governo quanto del mondo della Sinistra italiana.
“Considero vergognoso che io fossi l’unico esponente politico presente al funerale, al netto del Sindaco di Cisterna, e che nessuno del Governo, né il Presidente della Regione, né della Camera o del Senato abbia ritenuto di presentarsi.
Il Presidente della Repubblica non lo voglio nemmeno dire perché sto ancora aspettando che spenda una parola su questa tragedia”
Proprio in merito all’efferato assassinio di Desirèe, durante i giorni scorsi Meloni ha rivolto un durissimo attacco frontale alla Sinistra, lanciato dalle colonne di Libero, nel quale condanna il lassismo politico sui temi sicurezza, sostanze stupefacenti ed immigrazione attribuito dalla leader dei Patrioti all’area social-democratica.
 
“Desirèe è stata uccisa anche da chi promuove la droga, attraverso un martellamento che tenta di convincerci che drogarsi sia una forma innocente di svago, mentre sempre più giovani sono vittima di overdose…È stata uccisa da chi difende l’illegalità delle zone franche, come lo stabile di San Lorenzo a Roma, difesa dai centri sociali e dall’ANPI che scendono in piazza non contro gli spacciatori ma contro la presenza dello Stato…È stata uccisa da chi ha favorito per anni l’immigrazione incontrollata in Italia e nega le evidenze statistiche che mettono in relazione l’immigrazione illegale di massa con l’aumento di un certo tipo di reati in Italia”

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *