Estrema sinistra contro nuova sede della Lega: “Nelle foibe ci mettiamo pure voi!”

di Manuel La Placa

Livorno. Nel fine settimana viene inaugurata la nuova sede della Lega e, stando a quanto riportato da plurime testate giornalistiche durante le ultime ore, i militanti dell’estrema sinistra non hanno perso l’occasione per farsi trovare sul posto a provocare simpatizzanti ed esponenti del movimento sovranista.

Dapprima il palazzo ove avrà sede il partito di Matteo Salvini è stato imbrattato con una sequela di scritte, di cui alcune altamente sgrammaticate, riportanti lo “slogan” Lega fuorilegge, mentre al momento della vera e propria manifestazione leghista il gruppo di estremisti di sinistra si è rivolto ai Salviniani intonando in coro le parole: “Pure voi, nelle foibe ci mettiamo pure voi!” inneggiando così, di fatto, ad una delle pagine più tragiche, crudeli e gravi della storia del secondo dopoguerra nonché di tutto il popolo italiano.
Un livore ed un astio viscerale, dunque, immortalati in un video che sta facendo il giro del web proprio in queste ore.
Non tarda ad arrivare, durissima, la replica del Ministro dell’Interno: “Indegno spettacolo dei soliti centri a-sociali che non solo insultano ma disonorano la memoria degli italiani uccisi nelle foibe”.
Un intervento che segue, a breve distanza, quello dei giorni precedenti e dello stesso tenore: “I soliti idioti hanno imbrattato la nuova sede della Lega..se lo mettano bene in testa: minacce, intimidazioni, odio e violenza non ci fermano!”
Per saperne di più:

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *