Forza Italia Giovani contro l’aumento del biglietto ATM

Domenica 2 Dicembre, in piazza XXV Aprile, in zona Corso Como, i Giovani di Forza Italia si ritroveranno per dire NO all’aumento del biglietto ATM da 1.50€ a 2.00€ con i relativi aumenti dei vari carnet e abbonamenti giornalieri, settimanali e mensili, nonché quelli annuali. Per i giovani di Forza Italia è essenziale che il servizio di trasporto pubblico sia alla portata di tutti e che venga data la possibilità a tutti di utilizzarli. La società che gestisce i trasporti pubblici milanesi, ATM, non solo ha deciso, in accordo con la giunta di centrosinistra che guida la nostra città, di aumentare le tariffe del trasporto urbano e interurbano, ma provvederà anche alla cancellazione di alcune linee fondamentali per i quartieri periferici di Milano. Le linee che prossimamente vedremo dissolversi saranno: 40, 44, 54, 56, 58 e 63.

Forza Italia Giovani dice NO all’aumento del biglietto ATM e chiede anche più sicurezza sui mezzi pubblici. I miglioramenti, per quanto riguarda il trasporto in superficie sono pressoché nulli. La sicurezza sui mezzi è pari a zero. Alcune linee, come le circolari 90 e 91, sembrano essere terra di nessuno. La soluzione per evitare che venga aumentata di oltre il 100% in quattro anni la tariffa ATM, è il contrasto ai furbi e agli approfittatori.
Il 2 Dicembre chiederemo più sicurezza per i quartieri Garibaldi e Isola, zone di Milano che seppur belle e innovative, vivono momenti di insicurezza e di vero e proprio disagio. Alcune zone, in particolare quelle in cui la vita notturna è molto viva, rendono la vita dei cittadini molto difficile. La situazione del quartiere Isola-Garibaldi non è molto rosea anche per quanto riguarda lo spaccio e l’abusivismo. Nella mattinata saranno presenti: i coordinatori locali, il coordinatore nazionale di FIG Stefano Cavedagna e l’Onorevole Mariastella Gelmini.
Chiederemo più sicurezza e diremo NO all’aumento del biglietto ATM.
Si ringraziano il club arcobaleno e i consiglieri comunali e regionali per la gentile collaborazione.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *