Foibe: nelle scuole solo esperti

di Leandro Castelli.

Finalmente si tornerà a parlare in modo oggettivo delle Foibe nelle scuole, dopo che il film Red Land sarà trasmesso l’8 febbraio su RAI 3, Fratelli d’Italia incassa un altro successo su questo argomento: nella giornata del 23 gennaio, è passata all’unanimità alla Commissione Cultura della Camera la mozione che vincola le scuole a parlare delle Foibe solo ai testimoni diretti e alle associazioni degli esuli istriani, giuliani e dalmati.
Finalmente una presa di posizione contro gli omertosi e i revisionisti ideologici, finalmente dalla giornata di ieri prevarrà il rispetto nei confronti dei nostri connazionali che hanno pagato con il sangue la loro italianità.
È importantissimo ricordare questo triste avvenimento compiuto dai titini a sfondo comunista e finalmente sarà portato nelle scuole, dopo anni di silenzio/consenso e indottrinamento ideologico, per non dimenticare cosa hanno passato i nostri parenti, la cui colpa era solo di essere italiani.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *