Salvini:”Bisogna costruire e scavare. Non si torna indietro, sì TAV”

Di William Grandonico

Matteo Salvini a Dritto e Rovescio, il nuovo programma politico e di discussione condotto dal famoso Paolo del Debbio. Sulla stessa onda del suo vecchio programma televisivo, “Quinta Colonna”, il giornalista vicino a Berlusconi, torna sugli schermi Mediaset.

Il Vice Premier è il primo ospite del programma di del Debbio, a volte addirittura tacciato di essere troppo “populista” perché famoso per dare la possibilità agli italiani di parlare nelle sue dirette.

Il ministro Salvini, esordisce subito parlando di TAV e facendo capire la sua visione. Dicendo Sì, “vogliamo costruire, scavare e andare avanti, non indietro”.

Stuzzicato da Del Debbio, Salvini chiarisce la sua posizione sulla questione TAV. “La Lega è favorevole al TAV. Abbiamo speso soldi per forare delle montagne, nessuno mi farà mai cambiare idea. Nessuno firmerà per bloccare l’alta velocità e lo sviluppo economico.”

“Per quello che mi riguarda il TAV si farà, con i NO non si andrà da nessuna parte” Così conclude Matteo Salvini

Il messaggio del Vice Premier è chiaro, puntuale e certo. Salvini vuole il TAV, i presidenti di regione Piemonte e Lombardia vogliono il TAV.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *