Gilet gialli: Parigi a ferro e fuoco. Saccheggi e devastazioni

FLASH NEWS

Saccheggi e devastazione a Parigi. Così si apre l’ennesima giornata di proteste contro la governance francese.

Macron accusa duramente questa ondata di proteste, come d’altronde, tutti i politici.

Gilet gialli e black bloc hanno invaso la via che porta all’Eliseo.

Sono una decina di migliaia i manifestanti che si riversano sulle principali strade parigine. Circa 1500 – 2000 sono i manifestanti più agguerriti. Gli stessi hanno provato a raggirare i blocchi della polizia francese che nello stesso tempo ha tentato di disperderli con idranti e lancio di lacrimogeni.

Sugli Shamps-Elysees sono stati saccheggiati parecchi locali commerciali. Tra i tanti locali anche il Disney store, il celebre ristorante di lusso Fouquet’s e i tanti negozi presenti sulla famosa via.

44 sono i manifestanti fermati dalla polizia francese.

Sono 11 i civili rimasti feriti dall’incendio appiccato all’agenzia di una banca, che si è poi propagato in un palazzo vicino. Una donna e un bambino intrappolati nel secondo piano dell’edificio in fiamme sono stati salvati in extremis dai pompieri.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *