29 maggio, festa della Lombardia: perchè?

di Andriy Galtieri

Oggi ricorre l’anniversario di quella Battaglia, svolta nei pressi dell’Alto milanese, che prenderà il nome e passerà alla storia come Battaglia di Legnano.
Lo scontro campale vide contrapporsi le truppe del Barbarossa, imperatore del Sacro Romano Impero Germanico, scese nella Pianura Padana con il tentativo di egemonizzare i Comuni del Nord Italia – fedeli allo Stato della Chiesa.
La reazione all’incursione imperiale fu la celeberrima unione delle realtà comunali nella Lega Lombarda.
L’istituzione della Lega Lombarda, il 7 Aprile 1167, a Pontida vide i Comuni di Milano, Lodi, Ferrara, Piacenza e Parma, seguiti, poi, da Crema, Cremona, Mantova, Bobbio, Bergamo, Brescia, Genova, Bologna, Padova, Modena, Reggio nell’Emilia, Treviso, Venezia, Novara, Tortona, Vercelli, Vicenza e Verona “federarsi” in un’alleanza di tipo militare e non politica, con la benedizione di Papa Alessandro III.
Appena un mese e mezzo dopo vi fu il “battesimo del fuoco”, potremmo dire, nelle campagne tra Legnano e Busto Arsizio vi si trovò – fatalmente – la Storia: accidentalmente incontrati si batterono privi di strategie pianificate, fu così che la Lega Lombarda, capitanata da Guido da Landriano, trionfò sul Sacro Romano Impero Germanico, infliggendo pesanti perdite.
Questo fece sì che questo giorno venisse istituito come Festa della Lombardia.
A ben guardare la Battaglia di Legnano potrebbe essere un monito: i popoli, quando uniti ed organizzati, possono dare ben più che filo da torcere anche ad un’organizzazione più grande. Teniamo presente che la Battaglia di Legnano è un elemento di carattere nazionale, proprio del popolo italiano, insorto contro una potenza straniera, accantonate le divergenze e differenze comunali fu l’unione a fare la forza contro il nemico, “dovunque è Legnano”, sul Piave oppure a Vittorio Veneto, quando gli italiani si uniscono in “un’unica bandiera, una speme” si vince, sempre, su tutto e su tutti.
“Uniti, per Dio, chi vincer ci può?” recita il Canto degli Italiani, inno nazionale e nostro simbolo patrio.

La Festa della Lombardia è un simbolo di tutta una Nazione.
L’Italia comunale.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *