#CambiamoInsieme il tour italiano di Giovanni Toti. Stop al passato, si guarda al futuro

#CambiamoInsieme il tour di Giovanni Toti per cambiare il centrodestra

“Non possiamo pensare ancora al passato, dobbiamo guardare al futuro e lo diciamo da sempre. Qualcuno non ha voluto farlo e noi vogliamo farlo” Così Giovanni Toti, su Facebook per la presentazione di #CambiamoInsieme, il tour italiano per il cambiamento condotto dal presidente della regione Liguria.

Da mesi che Giovanni Toti cerca di spingere per il cambiamento dei vertici forzisti tramite le primarie, bocciate subito dopo dal leader Berlusconi che proprio ieri, con la presentazione de “L’Altra Italia” ha confermato solo le primarie interne e non esterne, come invece avrebbe voluto il ligure.

Saranno tante le regioni che toccherà il tour di Toti, tutte le regioni italiane ospiteranno il #CambiamoInsieme “totiano” che si porrà come obiettivo quello di rendere protagonisti i personaggi che da sempre si impegnano sui territori. Dalle associazioni di categoria a quelle che si impegnano nel sociale, dai consiglieri agli assessori, dai popolari ai liberali. “Dobbiamo costruire un movimento in base a quello che le persone richiedono” afferma Giovanni Toti.

“Vogliamo portare all’interno del centrodestra una proposta di governo che parta dal basso. Dobbiamo dare la certezza che noi siamo di centrodestra, alleati della Lega e di Fratelli d’Italia e non un partitino di centro che si sposta in base alle convenienze”. Con questo, Toti, dà una spallata alla nuova idea di Silvio Berlusconi.

In tanti pensavano che Toti avrebbe concluso l’esperienza di lotta interna a Forza Italia con un sorriso sulle labbra e una stratta di mano, ma dopo l’uscita di ieri del Cavaliere, lo strappo era inevitabile.

Il tour di #CambiamoInsieme partirà il 2 di settembre da Matera, città di cultura e storia. “Oggi è venuto il momento di ricominciare a costruire qualcosa di nuovo che guardi ai prossimi 25 anni per riportare il centrodestra al governo della nazione” così conclude Giovanni Toti la sua diretta sulla pagina Facebook ufficiale.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *