“Il Bomba è tornato” (Senza voti) ed è assetato di potere

Di Paolo Muttoni

La crisi di governo non ha solo avuto l’effetto di rompere il rapporto tra Salvini e Di Maio, o di avvicinare PD e M5S. Ha avuto l’effetto di far tornare “Il Fu Bomba” di nome Matteo Renzi. L’ex premier, quello che doveva ritirarsi dalla politica, ha deciso di mettersi alla regia di un nuovo governo “istituzionale” travestito dietro un finto alone di “Senso di responsabilità” ma con l’unico scopo di salvare il suo posto di senatore, e quello dei suoi amici renziani.


Però un dato di fatto c’é, ed una riflessione va fatta.
Renzi ha avuto il suo exploit nel 2014/2016, fino al 4 dicembre del 2016. Renzi ha già governanto ed ha già dimostrato la sua falsità, ed incapacitá di governare. Renzi ha già dimostrato ogni suo limite di coerenza. Ma signori, va detto che Renzi è un animale politico e un comunicatore come pochi ne abbiamo avuti, attenzione gran comunicatore ma pessimo politico.


La realtà della politica italiana è una sola, e anche Salvini lo sa. Basti ripensare al discorso di Matteo Salvini in senato martedi, in cui ha nominato per bene 13 volte il nome Renzi nonostante Renzi non sia segretario del PD ma un “Senatore semplice di Scadicci”. Tutto ciò è pura finzione, Salvini ha capito che il vero scontro politico della politica italiana in futuro sarà tra i due Matteo, Salvini Vs Renzi. Due pesi massimi in termini di comunicazione, e ne vedremo delle belle, saranno guerre vere.


In tutto questo il povero Luigi Di Maio é un bravo ragazzo, una persona onesta ma poco tagliato per la politica. Troppo “Bono de’ core” direbbe qualcuno. La politica è sotterfugio, spregiudicatezza, guerra, pugnalate dagli amici e carezze dai nemici.
Di Maio finirà, o sta già finendo, stritolato nella morsa della guerra tra Salvini e Renzi che si scatenerà. Anche se va fatta una sottile differenza tra Salvini e Renzi in questo momento. Salvini ha il consenso, Renzi no.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *