Azione Universitaria SPES dice NO al Docente Garante

Azione Universitaria SPES non ci sta. Il Docente Garante non è una figura che possiamo digerire.

I ragazzi di Azione Universitaria Scienze Politiche della Statale di Milano non digeriscono la nuova figura che l’Università vorrebbe introdurre all’interno di una delle facoltà più difficili e politicamente schierate di UNIMI. In una nota sulla loro pagina Facebook scrivono:

“La Facoltà di Scienze Politiche da circa un anno continua a lamentare la scarsa tranquillità e questo è vero, ma la quiete e il civile comportamento di chi frequenta i nostri ambienti sono completamente diversi da una figura come quella del DOCENTE GARANTE che teniamo a evidenziare non è MAI passata da un consiglio di Facoltà o un consiglio di Dipartimento. Siamo sicuramente felici di vedere ripristinate alcune aule in questa sede e siamo anche molto contenti del ripristino della legalità.”

Il volantino di Azione Universitaria SPES

– E continua –

“Per l’Università, il Docente Garante dovrà controllare se l’iniziativa organizzata dalle associazioni studentesche sarà in linea con gli obiettivi didattici della facoltà. Ci chiediamo in base a cosa e come potrà mai giudicare una iniziativa degli studenti “non allineata” alla didattica della nostra facoltà. Inoltre, ci chiediamo chi saranno i docenti che ricopriranno questo ruolo, se simpatizzanti con le iniziative degli studenti o meno, se simpatizzanti con la visione “politica” delle associazioni che organizzano gli eventi o anni luce distanti.

Rimarchiamo la nostra contrarietà all’istituzione di una figura poco incline alla nostra idea di università e così poco chiara.

Azione Universitaria da anni si batte per la democrazia e la libertà all’interno della nostra università. Lo fa perché crede in un’università a misura di studente, libera e meritocratica.”

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *