Se il Centro-Destra creasse un governo ombra?

Di Paolo Muttoni.

Lo scrissi già dopo la manifestazione del centro-destra a piazza San Giovanni, e lo credo ancora di più dopo la sconfitta in Emilia – Romagna.

Il paese ha bisogno di un Governo ombra. È chiaro, oramai, come stiamo andando verso un bipolarismo destra e sinistra in cui Salvini è leader di uno schieramento e Conte dell’altro. Ci deve anche essere chiaro, parlando realisticamente, che ora il governo Conte può realmente durare fino al 2023 (solo l’idea di cosa questa banda possa fare fino a quel tempo, fa rabbrividire) e quindi il Centrodestra deve avere la forza di creare subito un’alternativa, in modo tale da dimostrare al paese che è pronto a governare in questo momento.

Ma non solo, in questo modo sarebbe in grado di giocare su due tavoli vincenti.

Un tavolo di propaganda d’opposizione, che non guasta mai, e di slogan. Ed uno di Governo, controbattendo colpo su colpo alle proposte dei giallorossi.

Questo permetterebbe anche di avere già una squadra decisa prima di eventuali elezioni, che potrebbero tenersi in ogni momento, e pronta da subito alla prova del governo. Senza doversi perdere in eventuali “Noiose” e “lente” consultazioni.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *