Lombardia: soldi per gli affitti ai Fuorisede. Approvata mozione di FDI

Soldi per gli affitti ai Fuorisede!

Di Leandro Castelli

Al Consiglio Regionale della Lombardia viene approvata una mozione portata dal consigliere Franco Lucente (FDI) e sostenuta dai ragazzi di Azione Universitaria Milano e Gioventù Nazionale Lombardia, che prevede un fondo regionale per gli studenti fuorisede legate alle difficoltà sul coronavirus.
Questa è una delle più grandi vittorie della destra giovanile, sempre a fianco della sua generazione e ai giovani.
Con grande soddisfazione, Azione Universitaria Milano emette un comunicato su questa importante vittoria, non solo per il movimento giovanile, ma per tutti gli studenti fuorisede che studiano nelle università lombarde:

“AZIONE UNIVERSITARIA E GIOVENTÙ NAZIONALE: SOLDI AI FUORISEDE PER PAGARE GLI AFFITTI”

Parte da ‘Azione Universitaria Milano’ e Gioventù Nazionale Lombardia la mozione del consigliere Franco Lucente (FDI) approvata questa mattina in Regione Lombardia, nonostante il voto contrario del Movimento 5 Stelle, per prevedere un fondo regionale destinato agli studenti fuorisede che, ancor più in questa drammatica situazione legata al coronavirus, stanno faticando a sostenere le spese degli affitti.

Azione Universitaria

La Destra giovanile si fa portavoce di una generazione e di un popolo che sempre più sta pagando sulla propria pelle le conseguenze drammatiche di una crisi prima sanitaria e presto anche economica.
Stiamo contribuendo al presente della nostra gente per garantirgli un futuro: anche da qui passa il Diritto allo Studio di cui molti, tante volte, si sono riempiti la bocca.

Lo ribadiamo, a gran voce: aiutiamo i nostri giovani, perché il domani appartiene a loro!”

Azione Universitaria, Gioventù Nazionale e Fratello d’Italia si sono dimostrati comprensivi e hanno agito subito per aiutare gli studenti in difficoltà e grazie a questa mozione, gli universitari fuorisede possono affrontare questa emergenza con un pensiero in meno!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *