Saviano appoggia i domiciliari per i Boss Mafiosi!

di Leandro Castelli.

Ha suscitato parecchio scalpore, indignazione e polemica la discussione sul mettere i boss mafiosi con il 41-Bis agli arresti domiciliari.

Uno dei grossi problemi che ha l’Italia è la Mafia, un vero e proprio cancro per la nostra nazione, che sfrutta le debolezze delle fasce deboli della popolazione e i grossi giro d’affari dello Stato, utilizzando la violenza con chi gli va contro.Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Dalla Chiesa, Pio La Torre e altri eroi ucciso per essersi messo contro la Mafia, si rivolterebbero nella loro tomba vedere i boss mafiosi andare agli arresti domiciliari, quindi lasciare il carcere duro e l’isolamento, per un virus che si prendere con il contatto sociale.

Quello che mi fa molta più rabbia non è il trasferimento agli arresti domiciliari dei boss mafiosi, non è neanche la mancanza di rispetto verso chi ha dato la vita per sconfiggere la mafia, ma pseudo giornalisti che si dichiarano antimafiosi, che però scrivono testuali parole: “Boss ai domiciliari non siano elemento di propaganda, un carcere senza diritti è un carcere mafioso.” In particolare, questo trafiletto è stato scritto da Roberto Saviano, elevato da una certa area politica come l’intellettuale nostrano, come un Re Mida delle parole. Io vedo solo uno che, scrivendo un romanzo, è scappato con la scorta negli USA per minacce subita dalla mafia, però, invece di indignarsi, di arrabbiarsi perché dei BOSS MAFIOSI vengono trasferiti agli arresti domiciliari, difende questo atto perché il carcere in isolamento, durante la pandemia da Coronavirus, è senza diritti.

Allora, caro Saviano, te sei nel tuo attico, in America, con la tua scorta, per non essere attaccato dalla mafia (cosa che potevi fare anche qui in Italia, visto che ci sono decine di persone che combattono la mafia senza abbandonare la loro nazione) però non mi venire a dire che per i mafiosi restare in carcere con il regime del 41-bis è senza diritto, perché stai insultando chi è in casa da quasi due mesi per il coronavirus, chi ha lottato per uccidere la mafia e soprattutto stai insultando le vittime della Mafia!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *